U17: IL DERBY DELLA VIA EMILIA ALLA SPAL

SPAL  2

MODENA CF 0

 

 

SPAL : ingenito, Pavanello, Fiorini, Magaraggia, Fogli, Anselmo, Bruschi, Carazzato, Bressan, Zappaterra, Salatini. ( N.e: Zanelli)

ALL. Loro

MODENA CF: Forti, Di Nardo, Catellani A., Milizia, Ojog, Pagliara (65' Aguzzoli), Azzoni, Catellani L., Vaccari, Micoli, Zanazzi  (N.e. Haskasa, Seghedoni, Baggetta)

ALL: Brovia

 

RETI: 38' Fiorini  58' Zappaterra

 

Campionato u17 in salita per la compagine gialloblu guidata da mister Brovia; dopo la prima pesante sconfitta dell'esordio interno contro il Sassuolo, arriva il secondo k.o ad opera di una Spal grintosa e che capitalizza al massimo le poche occasioni da rete a disposizione.

Saranno ben tre però alla fine i "legni" colpiti dallle canarine, il primo dei quali al 9' con Pagliara che si destreggia sulla linea di fondo e centra il palo esterno; 13' centro di Zanazzi da siinistra ancora Pagliara arriva in ritardo per la conclusione.

La Spal si affaccia pericolosamente al 21' con Pavanello che prova da fuori area lambendo il palo destro; secondo palo modenese al 28', discesa di Azzoni sulla destra conclusione mirata ma il montante salva ancora Ingenito.

Arriva però il vantaggio spallino al 38', troppa libertà per vie centrali, consente a Fiorini con un bel tiro ad effetto di sorprendere Forti; al 41' occasionissima per il pari, ma Micoli con libertà assoluta tenta un improbabile sinistro che Ingenito neutralizza.

Ripresa col Modena in avanti, al 47' però Pagliara sola  lanciata a rete viene fermata sulla tre quarti con un evidente strattone alla maglia, per il direttore di gara è solo giallo, anzichè il rosso come ultima giocatrice; raddoppio Spal al 58', errore della difesa che libera Zappaterra per la conclusione vincente.

Ancora il palo dice no ad un gran tiro di Zanazzi all' 82', un colpo di testa ravvicinato di Vaccari balla nei pressi della linea all' 84', ed un tiro forte della neoentrata Aguzzoli, viene parato non facilmente da Ingenito.

Prossimo impegno interno sabato prossimo al campo Casini contro Accademy S. Marino

WhatsApp chat
TOP