1^SQUADRA: INCERTI RIBALTA IL FOSSOLO

FOSSOLO 76  1

MODENA CF   3
 
Fossolo 76: Romiti, Cardi, Ziliani, Montanari, Canfora, Paini (61' Spazzoli), Coticone, Patelli (85' Corso), Borelli, Brutti (82' Berselli).
A disp: Nicola, Gentile, Assassi, Zini, Greco, Fantoni
Allenatore sig.Albano Monciatta
 
Modena CF: Montorsi, Baiano, Milizia, Biagioni, Gandolfi, Preti, Perini (46' Las Torre), Incerti (84' Gozzi), Pellegrino (82' Evangelisti), Bergamini (61' Coppelli), Balestri. (82' Ferlicca).
A disp: Ierardi
Allenatore Sig. Massimo Montanini
 
Arbitro sig. Trentin Sez. di Bologna
Reti: 21' Borelli, 33' - 68' Incerti, 43' Balestri  
 
Riparte da Bologna il cammino del Modena nel Campionato di Eccellenza e riparte con una vittoria in rimonta.
 
Partenza al fulmicotone della formazione di Mister Montanini che nel primo minuto i gioco crea due chiare occasioni da rete, sulla prima Bergamini su sponda di Balestri conclude di destro a fil di palo, sulla seconda Balestri si trova a tu per tu con Romiti ma il tocco sotto a scavalcare il portiere sorvola la traversa.
Poi cresce la formazione di casa che pressando a tutto campo mette in difficolta la formazione geminiana che prova sempre a costruire gioco dal basso.
Unica occasione da rete gialloblu con Perini che stacca su palla inattiva ma l'incornata esce di un metro a lato.
Al 21' Borelli è lesta ad approfittare di un'errata comunicazione fra Montorsi e Biagioni ed insacca a porta vuota.
Reazione gialloblù che frutta un paio di occasioni importanti, al 27' lavora bene il pallone la catena di destra, Baiano trova la sovrapposizione di Preti che dal fondo centra rasoterra, con il pallone che attraversa tutta l'area piccola e Incerti, in estirada, arriva con un frazione di ritardo ad impattare il pallone sul secondo palo; al 32' punizione magistrale di Pellegrino che trova la respinta del portiere e nella mischia che si crea in area piccola Bergamini calcia a botta sicura con Montanari a salvare sulla linea.
Il pareggio è nell'ariae puntuale arriva al 33' con Incerti puntuale alla deviazione su centro di Bergamini.
Al 38' ancora pericoloso il Modena con Pellegrino che ruba palla a centrocampo e libera Bergamini al tiro ma il destro di prima intenzione sfila a lato.
Prima della fine del tempo il Modena la ribalta, Balestri sottoporta finalizza una pregevole azione di Pellegrino.
La ripresa vede ancora il Modena pericoloso con Bergamini in area piccola che riceve da Pellegrino e non trova la coordinazione giusta per battere di prima intenzione,. consentendo a Romiti di ribattere la successiva conclusione ravvicinata; l'azione prosegue con Preti che dal limite cerca, senza fortuna, il palo lungo.
Il Fossolo ci crede e la formazione gialloblu soffre un po' anche per le numerose assenze che hanno costretto Mister Montanini ad inventarsi il centrocampo, ma nelle occasioni in cui le bolognesi trovano la conclusione a rete Montorsi fa buona guardia.
Al 68' l terza marcatura che blinda il risultato: azione manovrata sulla destra con Preti e Pellegrino che dopo aver saltato l'avversaria appoggia ad Incerti che sorprende il portiere un po' fuori di pali e lo beffa dai 25 metri.
Alla mezz'ora Pellegrino ruba palla a centrocampo e si invola verso la porta avversaria, dal limite calcia sul palo lungo ma il portiere con la punta delle dita riesce a deviare in angolo.
Al 94' Montorsi blinda il risultato con una grn parata su conclusione ravvicinata di Spazzoli.
 
A fine partita Pellegrino dichiara: " Sono molto contenta della mia prestazione di oggi anche se come squadra abbiamo incontrato qualche difficoltà vendo un centrocampo composto da atlete non abituate a giocare in quella posizione visto l'assenza per infortunio di diverse titolari, amareggiata per l'occasione non finalizzata nella ripresa ma spero che il goal arrivi alla prossima partita".
 
WhatsApp chat
TOP