1^SQUADRA: VITTORIA MERITATA!

MODENA C.F.   2
IMOLESE FM   0
 
Modena: Ierardi, Milizia (76' Bobirneaga), Gandolfi, Biagioni, La Torre, Gabrielli (72' Ferraro), Baiano, Preti (72' Balestri), Sarego, Pellegrino (81' Manfredi), Bergamini (81' Coppelli). A disp.: Montorsi, Perna, Catellani
Allenatore sig. Massimo Montanini
 
Imolese: Bonomo, Savini, Ait Bouzza, Ganzerli, Finotello, Iraci, Torboli, Bertozzi, Gramantieri (46' Collina), Papa, Errico (77' Falcone).
Allenatore sig. Ivano Battilani
 
Reti: 38' Bergamini, 58' Pellegrino
Arbitro sig. Vincenzo Daria sez. di Bologna
 
Terza giornata della Poule Promozione 
 
Prima mezz'ora avara di conclusioni, da segnalare diversi angoli conquistati dalle modenesi ma senza mai creare seri pericoli alla porta imolese.
Al 31' la prima limpida palla goal creata dalle gialle, Preti riceve palla sulla tre quarti, salta il diretto avversario ed entra in area, vede Bergamini libera all'altezza del dischetto e la serve, conclusione di prima intenzione che sfila a lato di un metro.
Prova a reagire la formazione rossoblù e conquista una punizione dal limite, si incarica della battuta Papa ma il pallone sorvola abbondantemente la traversa.
Al 38' Bergamini si fa perdonare dell'errore precedente e porta in vantaggio il Modena, Pellegrino conquista palla sulla tre quarti e appoggia per Bergamini appena fuori il vertice sinistro dell'area, controllo e tiro a giro che si insacca all'incrocio dei pali, nulla da fare per Bonomo protesa in tuffo.
Seconda frazione di gioco vivace e ricca di occasioni da rete, al primo minuto Preti recupera il pallone a centrocampo, appoggia a Sarego che verticalizza di prima intenzione per Bergamini, il centravanti entra in area dalla sinistra e, d'esterno, conclude sul palo lungo, il pallone si ferma sul palo.
Al 55' occasione per le ospiti, conclusione dal limite di Bertozzi che Ierardi riesce a deviare in angolo con l'aiuto della traversa.
Scampato il pericolo il Modena trova pochi minuti dopo il raddoppio, Bergamini difende palla su lancio della difesa e trova Pellegrino sulla corsa, rasoterra dal limite che non lascia scampo al portiere ospite.
Al 76' la traversa dice di no alle gialle, Biagioni parte palla al piede e dall'altezza del centrocampo verticalizza per Balestri, conclusione di controbalzo che supera il portiere ma si infrange sul legno.
La reazione ospite non crea pericoli per Ierardi, mentre le gialle creano ancora un paio di azioni pericolose, al 90' la debuttante Manfredi scende sulla destra saltando un paio di avversarie, centra per Coppelli che conclude di poco alto sulla traversa, in pieno recupero altra invitante pallone per Balestri che da dentro l'area trova soltanto l'esterno della rete.
WhatsApp chat
TOP