1^SQUADRA:IL MODENA PASSA A GATTEO SU RIGORE!

Gatteo Mare 0
Modena CF  1
 
Gatteo Mare: Brighi, Protti, Iannotti, Melosu, Balzi (41' Pozzi), Succi, Vicini (46' Cerioni), Morelli (46' Zangheri), Quercioli, Gallo (80' Lazzaretti), Angeli.
A disp.: Ceki, Stefani, Villucci
Allenatore sig.ra Erika Lisi
 
Modena CF: Montorsi, Milizia (85' Ferraro), Gandolfi, Biagioni, La Torre, Preti (70' Bobirneaga), Monzani Vecchi, Sarego (20' Pellegrino), Baiano (78' Gabrielli), Bergamini (70' Coppelli), Balestri. 
A disp.: Ierardi, Perna
Allenatore sig. Massimo Montanini
 
Reti: 55' Gandolfi  
Arbitro sig. Piraccini della Sezione di Cesena
 
Partita dai due volti e molto condizionata dal vento che soffia con raffiche sul lato lungo del campo.
Primo tempo che  vede le padrone di casa creare diverse occasioni da rete senza però mai impensierire Montorsi, seconda frazione tutta di stampo gialloblu.
 
Al 10' la prima occasione per il Modena, Bergamini parte sul filo del fuorigioco su pallone verticalizzato da Baiano, Brighi esce di piedi ad anticiparla ma il pallone rimane nella disponibilità di Balestri che conclude troppo debolmente consentendo a Melosu di salvare sulla linea della porta sguarnita.
Al 26' Morelli si libera al limite e conclude a fil di palo.
Passa un minuto e il Gatteo ha un'altra buona occasione, Gallo ruba il pallone in area a Montorsi ma non trova la porta da posizione defilata.
Al 32' azione insistita di Baiano, che allarga per Bergamini che libera Pellegrino alla conclusione che però termina alta.
Al 36' ancora pericolosa la formazione di casa, Gatta - ottima la sua prestazione - contende a Monzani il pallone e libera in area Quercioli, la sua conclusione è troppo centrale per impensierire Montorsi.
Al 42' schema su angolo, Pellegrini trova Milizia in area il suo tiro ad incrociare sul palo lungo viene controllato da Brighi.
Prima della conclusione da segnalare una incornata di Gatta su angolo delle romagnole che lambisce la traversa.
La seconda frazione si apre con un pallone mal gestito dalla difesa romagnola ma Preti in area non riesce ad approfittarne, passano tre primi ed al 4' Balestri su lancio di Biagioni si trova a tu per tu con il portiere romagnolo, si fa ipnotizzare e non riesce a saltarlo consentendo a Brighi di bloccar in uscita.
Al decimo l'episodio che decide la partita, fallo di mano in area del centrale romagnolo e Gandolfi fredda a realizzare il rigore assegnato dal direttore di gara.
Al 19' prova a reagire la formazione di casa ma Gandolfi è tempestiva ad anticipare Quercioli al momento della conclusione al limite dell'area piccola.
Al 25' Monzani recupera un pallone a centrocampo e dopo aver saltato due avversarie libera Balestri in area, controllo e tiro sul palo lungo con il pallone che esce di poco.
Al 40' Balestri si invola sulla fascia sinistra e dal limite prova a scavalcare il portiere in uscita con un pallonetto ma il tentativo non riesce ed il pallone esce a lato.
Al 43' su angolo di Pellegrino incornata di Gabrielli - al rientro oggi dopo il lungo infortunio - che esce di un metro sulla sinistra del portiere.
Ultima occasione della partita per le romagnole  ma Montorsi è bravissima a blindare la sua porta su conclusione di Quercioli da dentro l'area.
 
WhatsApp chat
TOP