1^SQUADRA: IL POKER GIALLO VALE LA VETTA!

UNION SAMMARTINESE  0

MODENA CF                      4

 
Union Sammartinese: Vandi, Paganelli, Tomasi (70' Seri), Buica (61' Morgagni),, Petrini, Gurioli, Maltoni J. (61' Angelini),  Cerotti, Agostini (87' Ciani), Ivanova, Maltoni B (70' Ghabri).
A disp::Riceputi, Balbo
Allenatore sig.ra Patrizia Pascucci
 
Modena CF: Montorsi, Baiano (78' Perna), Biagioni, Bobirneaga, Preti, Vincini (70' Gozzi), Incerti 65' Coppelli), Ferraro (60' Perini), Dotto 87' Monzani Vecchi), Pellegrino, Balestri.
A disp.: Ierardi, La Torre, Gandolfi, Ferlicca,  
Allenatore sig. Massimo Montanini
 
Reti: 20' - 25' Balestri, 23' Dotto, 63' Incerti
Arbitro SIg. Tommaso Fancucci sez. Rimini
 
Il testa coda in terra di Romagna porta il Modena solitario in vetta al girone B.
 
Il Modena capolista scende sul terreno di San Martino in Strada con un unico scopo: i tre punti per consolidare la classifica, l'obiettivo viene raggiunto nonostante il numero di occasioni sbagliate e il premio di MVP al portiere romagnolo.
 
Al 13' la prima vera palla goal geminiana con Balestri che salta un paio di avversarie e dal fondo centra per Incerti che conclude a botta sicura ma Vandi compie il primo miracolo deviando in angolo. Sul corner Bobirneaga conclude sopra la traversa dal limite.
Al 15' Baiano e Balestri fraseggiano sulla sinistra, centro ancora per Incerti che anticipa il portiere in uscita e calcia a rete, Petrini in scivolata salva sulla linea.
Passano tre primi e Montorsi salva la porta gialloblu sull'unica vera conclusione a rete delle forlivesi, Ivanova dai 25 metri su calcio piazzato non sorprende il portiere modenese.
Al 20' la prima rete modenese, Baiano scende sulla sinistra, centra e, dopo il velo di Dotto, Balestri non lascia scampo a Vandi.
Il Modena spinge sull'acceleratore e nel giro di pochi minuti mette in ghiaccio la partita, dapprima Dotto raddoppia al 23' capitalizzando l'assist di Pellegrino poi ancora Balestri si incunea centralmente per poi insaccare con un preciso rasoterra.
Prima della fine del tempo da evidenziare una bella punizione di Pellegrino che costringe Vandi agli straordinari per deviare in corner.
Ripresa che riparte sullo stesso canovaccio, al 56' ancora Balestri e Baiano protagoniste sulla fascia ed ennesimo cross verso l'area piccola con Incerti puntuale alla deviazione sottoporta e Vandi altrettanto puntuale alla respinta.
Al 63' Bobirneaga esce palla al piede dalla propria zona difensiva e con un lancio preciso innesta Balestri, superata la diretta avversaria centro ancora per Incerti che, questa volta, non lascia scampo al portiere ed insacca il quarto goal.
Inizia il valzer delle sostituzioni ma il tema della partita non cambia, sono numerose le occasioni create dalle ragazze di Mister Montanini ma un po' di imprecisione sottoporta  e
la giornata di grazia del portiere romagnolo fanno si che il risultato non cambi fino al triplice fischio finale.
WhatsApp chat
TOP