Coppa Emilia: Raggiunta la semifinale

MODENA     4

UNION SAMMARTINESE   0
 
Modena: Ierardi (75' Montorsi), Preti, Biagioni, Gandolfi (70' Sola), La Torre, Sarego (68' Pascarella), Gabrielli, Ferraro (63' Dotto), Coppelli (58' Monzani Vecchi) Boni, Balestri.
Allenatore sig. Massimo Montanini
 
Union Sammartinese: Vandi, Seri (53' Paganelli), Tomasi, Bonesso, Vimercati, Cappelli (69' Maltoni J.), Rotondo, Cerotti (74' Balbo), Agostini, Simei, Emiliani (81' Maltoni B.). 
A disp. Buica, Gurioli
Allenatore sig.ra Patrizia Pascucci
 
Reti: 6' - 39' Balestri, 24' Gabrielli, 50' La Torre
Arbitro sig. W. Siraguza della Sez. di Modena
 
Con un poker di reti il Modena vola in semifinale di Coppa Emilia
 
Scende in campo motivata la formazione di Mister Montanini e mette subito alle corde la formazione romagnola, al 4' prima occasione da goal, scambio ravvicinato fra Boni e Balestri con quest'ultima che alza troppo la mira.
Passano 2 primi e Balestri si fa perdonare, punizione di Boni sulla tre quarti, Coppelli di testa fa la torre e Balestri sotto porta insacca.
Continua a spingere il Modena, all'8' di gioco La Torre e Ferraro lavorano il pallone sulla fascia sinistra, centro dal fondo per Coppelli che controlla bene in mezzo all'area e calcia a botta sicura ma il pallone scheggia la traversa e termina sul fondo.
Dopo un periodo in cui le due formazioni si equivalgono al 24' arriva il raddoppio: Coppelli direttamente da rimessa laterale trova il colpo di testa di Gabrielli che allunga la traiettoria sul secondo palo sorprendendo Vandi.
Al 26' pregevole conclusione di sinistro dal limite di Sarego che esalta i riflessi del portiere romagnolo brava a deviare in angolo.
Al 39' la terza rete, ancora la catena di sinistra con La Torre che dopo aver scambiato con Sarego arriva sul fondo, salta il difensore ospite e scarica per Balestri che anticipa il proprio marcatore insaccando sul primo palo.
Al 43' palla gol anche per le ospiti, sugli sviluppi di palla inattiva di Simei, Emiliani calcia dal limite con Ierardi bravissima a distendersi e bloccare in tuffo.
Ripresa che il Modena conduce sempre ad ottimi ritmi creando diverse occasioni da rete, la prima al 50' che porta alla quarta marcatura, con La Torre che dopo aver verticalizzato per Boni si fa trovare al centro dell'area per la battuta a rete.
L'ingresso di Monzani vivacizza il finale di partita, al 60' scambio nello stretto con Boni e preciso pallone al centro dell'area per Sarego che calcia troppo centralmente.
Al 73' ancora Monzani protagonista, dopo un cost to coast resistendo a tre avversarie che tentano di fermarla, si presenta in area e conclude sul primo palo, brava Vandi a deviare in angolo.
Prima del termine sempre Monzani che conclude dal limite con il pallone che si ferma sulla traversa a portiere battuto.
 
WhatsApp chat
TOP