ECCELLENZA: Vetta solitaria

Modena                3

Sammartinese     1
 
Modena: Ierardi,Preti, Sola, Biagioni, La Torre, Boni (61' Boni), Monzani Vecchi (75' El Boukh), Gabrielli, Ferraro (63' Sarego), Dotto (90' Pascarella), Coppelli (55' Ferlicca).
A disp.: Montorsi, Levantino, Franchini, Gandolfi
Allenatore sig. Massimo Montanini
 
Sammartinese: Del Rio, Casarini, Ferrari, Vecchi, Bertacchi, Galantini, Chiessi (80' Digirolamo), Bellei (65' Codeluppi), Jalleli (59' Orboni), Berselli, Farina (73' Catellani).
A disp. Scarpini, Iotti, Zinni, Acerbi, Pritoni.
Allenatore Sig. Carmine Caracciolo
 
Reti: 2' Gabrielli, 19' La Torre, 51' Ferrari, 70' Ferlicca
Arbitro Sig. Sebastian Watong della Sez. di Modena
 
Sfida al vertice del girone A del Campionato di Eccellenza e con una bella vittoria il Modena conquista la vetta.
Parte molto forte la formazione di Mister Montanini, al 1' buon lavoro della catena di destra con Preti con fa correre Monzani sull'out, centro dal fondo che il portiere respinge corto, Boni arriva per prima sul pallone ma non trova la coordinazione per insaccare.
Al 2' punizione dai 25 metri di Boni, Del Rio non trattiene e Gabrielli dal dischetto insacca portando in vantaggio le canarine.
Reazione delle reggiane ben controllata dalla difesa gialloblu che non concedono alcuna occasione.
Al 19' il raddoppio, l'azione si sviluppa sempre sulla fascia destra, Coppelli libera alla conclusione Monzani il portiere respinge ma dal limite dell'area La Torre ribadisce a rete.
La partita continua a ritmi alti con supremazia delle gialle che non trovano la terza rete con Coppelli e Ferraro.
Secondo tempo che vede le neroverdi reggiane a caccia del gol per riaprire la partita, gol che arriva al 51' ugli viluppi di corner, Ierardi esce e allontana di pugno, il pallone termin sui piedi di Ferrari che con un bel pallonetto insacca.
Dopo aver concesso ad avvio ripresa la formazione geminiana riprende a macinare gioco tessendo, con una ragnatela di passaggi, una buona manovra fino l limite dell'area senza trovare sbocchi a rete.
Al 64' Ferlicca difende un buon pallone al limite dell'area e scarica per Monzani, destro radente deviato da un difensore che spiazza il portiere ma il pallone si ferma sul palo.
Al 70' la terza marcatura gialloblu, l'estremo difensore Ierardi si incarica di battere una punizione sulla propria tre quarti, con un pallone preciso trova Ferlicca in area che, in scivolata, anticipa il difensore e sorprende il portiere con un preciso rasoterra.
Al 76' il portiere canarino Ierardi vola a deviare in angolo una conclusione di Berselli destinata nell'angolino basso blindando il risultato.
WhatsApp chat
TOP