Buona la prima, Modena quaterna all'Originl Celtic Bhoys

MODENA  C.F.                          4

ORIGINAL CELTIC BHOYS      0
 
MODENA: Ierardi, Gandolfi, La Torre, Preti (71' Monzani Vecchi), Sola (42' Franchini), Gabrielli (60' Boni), Sarego, Ferraro (71' Bergamini), Balestri (60' Levantino), Bellamico, Paini.
A disp.: Cimorelli, Melotti, Pascarella, Coppelli 
Allenatore Sig. Massimo Montanini
 
ORIGINAL CELTIC BHOYS: Mosca, Mori, Rubaltelli, Pagliaro (55' Dervishaj), Venturi, Luciani (80' Villa), Cavandoli, Prandi (55' De Lucia), Reggiani (55' Sacchi), Gnisci, Burani (80' Colacino)
A disp.: Vulcano, Scanzano, Di Palma, Giunta
Allenatore Sig. Ivan Zanichelli
 
Reti: 4'- 86' Paini, 21'-29' Balestri
Arbitro Sig. Gerardo Sorrentino sez. di Modena  
 
Prima giornata del Campionato di Eccellenza e Modena subito protagonista con una buona prestazione e una meritata vittoria.
 
La giornata ancora caldissima non impedisce ad entrambe le formazioni di disputare un primo tempo a ritmi elevatissimi, la partita si sblocca al 4' quando Paini è velocissima ad inserirsi su un giro palla avversario e dopo aver superato il portiere insacca nella porta sguarnita.
Al 7' pregevole manovra delle canarine, Ferraro recupera palla a centrocampo, allarga sulla sinistra per Bellamico che con un preciso traversone trova Balestri sul fronte destro dell'attacco geminiano, il portiere reggino esce a terra al limite dell'area ad anticipare la conclusione.
Al' 21 il raddoppio, azione personale di Balestri sul fronte sinistro, resiste al ritorno del difensore e dal limit scavalca Mosca in uscita con un pregevole pallonetto.
Al 28' gran conclusione dal limite di Gabrielli che costringe il portiere reggiano d un difficile deviazione in angolo, sul corner che segue calciato tagliato da Sarego Balestri trova la deviazione vincente sottoporta.
Il secondo tempo vede in avvio l'Original Celtic che prova a riaprire la partita, tanto possesso palla ma la porta di Ierardi non corre pericoli; poi dopo il 15' riprende a macinare gioco, Boni appena entrata si fa vedere prima con un bel recupero difensivo poi con una bella conclusione dal limite che lambisce il montante,
Al 71' Boni trova Paini sulla corsa, il centravanti  supera il difensore ed entra in area al momento della conclusione la tempestiva uscita di Mosca riesce a sporcare il tiro che termina in angolo.
Al 74' sinistro dal limite di Sarego che impegna l'estremo reggiano alla deviazione in angolo.
All'86' Paini si incunea nella difesa ospite e viene fermata fallosamente al limite, si incarica della battuta Srego che con un sinistro potente costringe il portiere alla respinta, Paini si avventa sul pallone a dal limite dell'area piccola segna la sua personale doppietta.
 
 

..

WhatsApp chat
TOP