Eccellenza Femminile: Tutto facile a Limidi

Pol. Limidi  1

Modena    10
 
Pol. Limidi: Mangiacasale, Giubertoni, Rizzi, Bozzoli, Morselli, Bergonzoni (35' Gharardi), Durantini, Coccetti, Geraneo, Chimento, Mattioli.
A disp. Froncillo, Baraldi, Bellone, Guzzi
Allenatore Sig. Anna Fiscardi
 
Modena: Ierardi, Preti(46' Melotti), Gandolfi, La Torre, Ferraro (78' Pascarella), Boni (48' Ferlicca), Sarego (70' Monzani Vecchi), Levantino,  Bellamico, Balestri (62' Coppelli) Paini.
A disp. Forti, Franchini, Gabrielli, Bergamini
Allenatore Sig. Massimo Montanini
 
Reti: 5' Bellamico, 12'-32' Paini, 13'-46' Balestri, 23' Sarego, 43' Boni, 47' Geraneo (L), 55' Ferraro, 75' Coppelli, 77' Gandolfi
Arbitro Sig. Fazal Sez. di Modena
 
 
Seconda giornata del girone A del Campionato di Eccellenza, Modena a valanga a Limidi.
 
Primo tempo di grande intensità del Modena che chiude la formazione di casa nella propria metà campo.
Già al 1' Boni crea la prima palla goal per Balestri che a tu per tu con il portiere non riesce ad insaccare, pochi minuti ed è la stessa Boni a trovarsi a tu per tu con Mangiacasale che si distende e riesce a deviare in angolo.
Al 5' la prima marcatura, ancora Boni ad ispirare Bellamico che riceve sulla fascia sinistra, dopo essersi accentrata fa partire un gran destro che si spegne sul palo lungo.
Al 12' gran discesa di Balestri sulla fascia sinistra, appoggio per Paini che entra in area e trafigge Mangiacasale con un destro chirurgico che dopo aver colpito il palo interno termina in rete.
Sbanda la difesa di casa e Balestri ne approfitta subito per marcare la terza rete delle canarine con un tiro dal vertice dell'area.
Al 23' Paini semina il panico nelle file biancoazzurre e viene fermata fallosamente al limite dell'area, Sarego si incarica della battuta e con il suo sinistro scavalca la barriera e insacca sotto la traversa.
Poco dopo la mezz'ora la doppietta personale di Paini che riceve da Ferraro in area, difende il pallone dal ritorno del difensore, si gira e calcia un preciso rasoterra che supera il portiere.
Prima della fine del tempo gloria personale anche per Boni che dopo aver eluso un paio di avversarie dal limite scarica alle spalle di Mangiacasale.
Prima azione della ripresa e anche Balestri trova la sua personale doppietta, verticalizzazione di Boni e destro alle spalle del portiere.
Passa un minuto e un errato disimpegno della difesa canarina permette a Geraneo di presentarsi davanti a Ierardi ed insaccare il goal della bandiera.
Al 55' punizione di La Torre sulla tre quarti che trova Ferraro sul vertice lungo dell'area, salta il diretto marcatore e con un preciso pallonetto supera il portiere in uscita.
Inizia il valzer delle sostituzioni e la partita cala di intensità,  al 75' il Modena riesce nuovamente a farsi pericoloso con Coppelli che dal limite sorprende Mangiacasale ed arrotonda il punteggio.
Al 77' Monzani viene atterrata fallosamente in area, Gandolfi si incarica della battuta del calcio di rigore che realizza spiazzando il portiere.
Prima del termine da segnalare la traversa di Levantino che non trova la gloria personale al culmine di una partita molto ordinata.
 
WhatsApp chat
TOP