Un'intensa prima giornata di ritorno per le Canarine

IMOLESE  1

MODENA  2
 
Imolese: Costantini, Savini, Quadrelli, Torboli, Iraci, Durante (68′ Russo), Zerbini (76′ Tofani), Finotello, Papa, Bertozzi, Polidori.
A disp. Ganzerli, Dieng
Allenatore Sig.Francesco Termali

 

Modena: Ierardi, Bellamico, Biagioni Gandolfi, La Torre, Chierici, Dotto (68′ Pascarella), Sarego (84′ Ferraro), Ferlicca (88′ Sola), Boni (90′ El Boukh), Paini (76′ Bergamini).
A disp. Forti, Gabrielli, Preti, Milizia
Allenatore Sig. Massimo Montanini

 

Reti: 4′ Zerbini, 43′ Boni, 65′ Sarego
Arbitro Sig. Andrea Lepore della Sez. di Imola

 

Prima giornata di ritorno della Poule Promozione e il Modena conquista 3 punti su un campo difficilissimo.

 

Partita molto intensa che parte con la doccia fredda del vantaggio delle padrone di casa, al 4′ la difesa gialloblù si fa sorprendere sugli sviluppi di una rimessa laterale e Zerbini da dentro l’area tutta sola non lascia scampo a Ierardi.
La partita è molto equilibrata e combattuta in mezzo al campo, al 25′ ancora un pericolo per la porta geminiana, punizione dal limite con il pallone passa sotto la barriera, ma Ierardi è attenta e in uscita bassa anticipa Finotello.
Dopo la mezz’ora prende in mano il gioco la formazione Canarina, che al 35′ realizza una doppia conclusione verso la porta, difesa da Costantini: la prima di Boni, la seconda di Ferlicca, che si alza sopra la traversa da posizione favorevole.
Al termine della prima frazione di gioco arriva il pareggio, Boni riceve palla da Chierici sul vertice destro dell’area, la difende e conclude sul palo lungo con una parabola imprendibile per il portiere romagnolo.
Al 45′ ancora in avanti le geminiane con capitan Biagioni che spinge centralmente, assist per Boni che ci riprova, ma questa volta il pallone sfila a lato di poco. 
La ripresa vede una maggiore supremazia delle ospiti, al 51′ Paini corre e trova Dotto, triangolo che coinvolge Boni che appoggia per il destro di La Torre, alto di poco. 
La formazione geminiana chiude le padrone di casa nella propria metà campo, conquistando una serie di corner che la difesa romagnola sventa con bravura.
Al 61′ azione ben costruita da Paini, che ubriaca l’avversaria e centra Ferlicca sul primo palo, allunga la traiettoria del pallone liberando Dotto sul secondo palo, ma la canarina non trova la coordinazione giusta per il tap in.
Al 65′ arriva il vantaggio, Chierici viene fermata fallosamente al limite e Sarego con il suo sinistro calcia forte sotto la traversa, rendendo vano il tentativo di Costantini di difendere la sua porta.
Sulle ali dell’entusiasmo il Modena continua a premere, al 66′ Paini parte in velocità, supera l’avversaria diretta e, dopo aver saltato il portiere in uscita, conclude a rete da posizione un po’ defilata, consentendo a Iraci di respingere sulla linea di porta. 
Al 70′ Azione tambureggiante di Bellamico che dopo un coast to coast lascia partire un destro che si ferma all’incrocio dei pali.
Al 74′ punizione dal limite per l’Imolese, ma il destro di Papa si alza sopra la traversa.
Al 78′ la palla della sicurezza è sulla testa di Bergamini, che in area piccola incorna un bel centro di Pascarella, ma il pallone esce d’un soffio.
Ultima emozione del match è una punizione assegnata all’Imolese al limite, sulla conclusione di Polidori Ierardi non si fa sorprendere e blocca in due tempi.
Al triplice fischio è festa gialloblù.
 
Articolo di Franco Martelli
ASD Modena CF Via Mare Adriatico 300 – 41122 – Modena modenacalciofemminile@gmail.com Tel. 335 1813384

Sede legale in Modena (MO) – Via del Luzzo n.130 Codice Fiscale n. 94205650362 – Partita IVA n. 03929520363.Tutto il materiale presente su questo sito è Protetto dalle leggi sul copyright.
Ne è vietata la riproduzione senza l’autorizzazione di ASD Modena C.F. Copyright © 2022 ASD Modena C.F.

Social