Esordio casalingo amaro delle Canarine che non trovano punti

MODENA   2
GATTEO MARE  3

Modena: Ierardi, Preti, Sola, Gandolfi, La Torre, Sarego, Chierici, Maccaferri, Dotto, Incerti, Manfredi.
A disp. Montorsi, Pascarella, El Boukh, Melotti.
Allenatore Sig. Marco Mattioli.

Gatteo Mare: Fara (67′ Brighi), Amaduzzi, Balzani, De Carli, Dominici, Lorenzon, Menozzi (88′ Pozzi), Priviero, Zangheri, Zani, Angeli.
A disp. Zazzeroni, Protti, Morelli, Mauri, Lazzaretti, Iannotti, Di Lonardo
Allenatore Sig.Andrea Antonelli.

Reti: 24′ Maccaferri, 27′ Menozzi, 33′-44′ Angeli, 78′ Bellamico
Arbitro Sig. Venturelli sez. di Modena

Esordio casalingo amaro delle Canarine che nonostante un gran secondo tempo non trovano punti.

Parte bene la formazione geminiana che, dal primo minuto di gioco, si porta in avanti con un’azione ben congeniata dalla catena di sinistra. La Torre arriva sul fondo e centra per l’accorrente Incerti che ci prova di prima intenzione, ma il pallone è troppo centrale e Fara blocca.
Al 5′ Menozzi approfitta di un errato disimpegno per presentarsi in area, ma la sua conclusione potente si ferma sulla traversa.
Al 7′ punizione dai 25 metri di Chierici che esce a fil di montante.
Al 18′ cambio campo di La Torre che pesca Dotto sulla fascia destra, stop e pallone preciso sul taglio di Manfredi, anticipata dall’uscita bassa del portiere ospite al momento della battuta.
Al 24′ passano le Canarine, palla inattiva di Chierici e Maccaferri è brava a ribattere la respinta corta del portiere.
Passano pochi minuti e il Gatteo trova il pareggio: pallone velenoso perso a centrocampo dalle modenesi, Zani pesca Menozzi all’altezza del dischetto che scarica alle spalle di Ierardi.
Al 33′ la ribalta: la formazione ospite, approfittando nuovamente di un pallone gestito male dalle gialle in uscita, offre l’occasione a Zani per rubare il pallone, trovando centralmente il tap-in di Angeli.
All’ultimo minuto della prima frazione ancora un malinteso in area gialloblu con Ierardi, ostacolata da una compagna su un’uscita alta, perde il pallone ed Angeli, prontamente, realizza la sua personale doppietta.
Il secondo tempo è tutto di marca modenese con le ospiti che si chiudono nella loro metà campo a difesa del risultato.
Al 50′ azione ben congeniata dalla catena di destra: Preti fa correre Dotto sulla fascia, centro dal fondo e Fara è brava ad anticipare Bellamico e fare suo il pallone in due tempi.
Al 52′ ancora sugli scudi: Manfredi, l’estremo difensore ospite, recupera un pallone a centrocampo, appoggia a Chierici trovando sulla verticale Dotto, che entra in area e incrocia sul palo lungo, Fara si distende e con la mano di richiamo devia in angolo.
Al 60′ pasticcio della difesa ospite, Manfredi ruba il pallone al portiere e cerca la porta da posizione defilata, Lorenzon respinge sulla linea di porta.
Al 78′ la rete che riapre la partita, Coppelli supera la linea mezzana del campo e verticalizza per Bellamico, che parte sulla linea del fuorigioco ed entra in area e con un preciso rasoterra insacca.
Senza esito il forcing finale delle canarine, che ci provano fino all’ultimo, ma senza trovare il meritato pareggio.

La Redazione

ASD Modena CF Via Mare Adriatico 300 – 41122 – Modena modenacalciofemminile@gmail.com Tel. 335 1813384

Sede legale in Modena (MO) – Via del Luzzo n.130 Codice Fiscale n. 94205650362 – Partita IVA n. 03929520363.Tutto il materiale presente su questo sito è Protetto dalle leggi sul copyright.
Ne è vietata la riproduzione senza l’autorizzazione di ASD Modena C.F. Copyright © 2022 ASD Modena C.F.

Social