Il Modena in buona, regala un'ottima prestazione.

SAMMARTINESE  1
MODENA               3
 
Sammartinese: Del Rio, Ferrari, Bedogni, Vecchi, Bertacchi, Galantini, Orboni (81′ Rivelli), Bellei, Jalleli (50′ Gaspari), Acerbi (75′ Iotti), Catellani.
A disp. Orboni, Chiessi E.,Chiessi C., Casarini, Testa, Carretti  
Allenatore Sig. Stefano Poli
 
Modena: Montorsi, Morè (62′ Sarego), Gandolfi, Biagioni, La Torre, Gabrielli, Chierici, Dotto (77′ Pascarella), Monzani Vecchi (75′ El Boukh), Bergamini (62′ Pellegrino), Bellamico (81′ Incerti).
A disp. Forti, Melotti, Ferlicca, Ferraro
Allenatore Sig. Cesare Maestroni
 
Reti: 25′ Chierici, 32′ Dotto, 38′ Bertacchi, 71′ Bellamico
Arbitro Sig. Alessandro Amoroso Sez. di Reggio Emilia
 
Il Modena in buona, regala un’ottima prestazione.
 
Il Modena gioca un buon primo tempo che conclude meritatamente in vantaggio, al 3′ la prima conclusione a rete di Monzani Vecchi che viene deviata in angolo, al 7′ è Bellamico che da dentro l’area su appoggio di Bergamini a concludere forte a rete, Del Rio smanaccia ed il pallone destinato in rete viene intercettato da Vecchi sulla linea che riesce a deviare in angolo.
Al 19′ azione insistita delle Canarine che hanno alzato il ritmo in campo, spinge Monzani Vecchi sulla fascia sinistra e dal fondo scarica per Chierici, il suo destro viene ribattuto sui piedi di Gabrielli che ci prova sul primo palo con l’estremo reggiano a deviare in angolo.
E’ un buon momento per le gialle, La Torre recupera una palla sull’uscita della difesa di casa e conclude a rete, il portiere vola a deviare in angolo.
 
Al 25′ Gabrielli è atterrata al limite, si incarica Chierici della battuta e il suo destro si insacca sotto la traversa non lasciando scampo a Del Rio.
Alla mezz’ora verticalizzazione di Bergamini per Monzani Vecchi che supera in velocità il difensore e si presenta a tu per tu con il portiere, ma si allunga il pallone e Del Rio riesce ad anticiparla in uscita bassa.
Dopo due minuti arriva il raddoppio. Grande giocata alla Giroud di Bergamini che con un colpo di tacco libera Dotto in area, controllo e rasoterra imprendibile sul palo lungo.
Al 38′ arriva la rete delle padrone di casa con Bertacchi che in area trova la deviazione giusta sulla palla inattiva di Orboni.
Il Modena si ributta in avanti, al 41′ Bellamico ci prova dal limite, il portiere reggiano respinge corto, ma Dotto non trova il tap-in vincente.
Ancora in avanti il Modena, al 45′ punizione velenosa di Chierici che il portiere devia in angolo; sul corner che segue di Bellamico stacco di Biagioni e pallone schiacciato verso la porta reggiana che si ferma sulla traversa.
La ripresa vede sempre un Modena attivo nella costruzione del gioco, al 51′ occasionissima per le canarine, Bergamini pressa il portiere che rinvia sui piedi di Chierici, la canarina entra in area, mette a sedere un difensore con una finta, ma il suo destro è troppo centrale e Del Rio ci arriva di piedi.
Dopo una fase di stasi arriva la terza rete delle gialle, passaggio filtrante di Chierici per Bellamico che da dentro l’area trova il rasoterra giusto sul palo lungo.
Al 75′ ancora pericolosa in area reggiana la formazione di Mister Maestroni, Dotto assiste Bellamico che riprova il destro sul palo lungo, ma questa volta Del Rio ci arriva con la punta delle dita a deviare in angolo.
Al minuto 80′ mischia in area modenese sugli sviluppi di palla inattiva, Montorsi è brava a far suo il pallone sventando la minaccia.
All’88’ ultima occasione da rete per le gialle sugli sviluppi di punizione sulla tre quarti, Chierici sviluppa uno schema che libera Biagioni sul dischetto del rigore reggiano, ma il suo destro si alza sulla traversa.
 
La Redazione
ASD Modena CF Via Mare Adriatico 300 – 41122 – Modena modenacalciofemminile@gmail.com Tel. 335 1813384

Sede legale in Modena (MO) – Via del Luzzo n.130 Codice Fiscale n. 94205650362 – Partita IVA n. 03929520363.Tutto il materiale presente su questo sito è Protetto dalle leggi sul copyright.
Ne è vietata la riproduzione senza l’autorizzazione di ASD Modena C.F. Copyright © 2022 ASD Modena C.F.

Social